È un’agevolazione che prevede la detrazione pari al 36% per la riqualificazione urbana da parte di privati e condomini per terrazzi, balconi e giardini e per chi finanzia lavori per il verde pubblico.

Il bonus verde è un’agevolazione istituita con la scorsa legge di stabilità ed ora rinnovata per un altro anno che prevede una detrazione Irpef del 36% sulle spese sostenute per effettuare: sistemazione del verde di aree scoperte private di edifici esistenti o recinzioni, impianti di irrigazione e realizzazione pozzi; realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili.

Il bonus verde 2019 spetta fino al 31 dicembre 2019 per un importo massimo di spesa pari a 5.000 € per unità immobiliare a uso abitativo. Quindi in pratica, la detrazione massima è di 1.800 € ad immobile. Inoltre il pagamento delle spese dovrà essere effettuato con un mezzo che ne garantisca la tracciabilità (ad esempio: bonifico bancario o postale).